Gallery Nuova Mercedes CLS: icona di design e innovazione

CLS/CLS Shooting Brake Pressdrive London – Goodwood June 2014

Mercedes-Benz ha completamente rivisitato i Coupé a quattro porte CLS e CLS Shooting Brake. Queste due icone del design si presentano oggi con un frontale ancora più emozionante e dinamico. Gli interni, si arricchiscono di nuovi dettagli frutto di una manifattura artigianale che riesce a coniugare il concetto di modern luxury ad una rinnovata sportività. Inoltre, questi modelli introducono svariate innovazioni tecniche esemplari. I fari MULTIBEAM LED aprono nuove dimensioni nella tecnica di illuminazione, grazie ai moduli a LED di precisione ad alta risoluzione sono in grado di illuminare automaticamente la strada sempre nel modo ottimale, in ogni situazione del traffico. Altrettanto all’avanguardia sono il cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC, i nuovi e potenti motori, i sistemi di sicurezza e assistenza alla guida intelligenti ed interconnessi e il moderno sistema di infotainment. Potenze da record per le versioni AMG CLS 63 AMG Coupé e Shooting Brake con valori massimi fino a 430 kW (585 CV). Su tutti i modelli sono presenti i nuovi e molteplici servizi online di Mercedes connect me.

Dieci anni fa, con CLS, Mercedes-Benz ha fondato il segmento dei coupé a quattro porte, confermando il suo ruolo di leader nel design automobilistico. La CLS coniugava per la prima volta eleganza e dinamismo di un coupé con il comfort e la funzionalità di una berlina. Inoltre era la prima vettura ad offrire di serie i dinamici fari LED High Performance, diventando così un’icona in fatto di illuminazione. Nel 2012 Mercedes-Benz ha rinnovato il successo della CLS con la CLS Shooting Brake. Attraverso questa cinque porte sportiva, il marchio Premium di Stoccarda ha nuovamente dimostrato tutta la sua creatività progettuale. Con la straordinaria forma di una sportiva a cinque posti e un ampio portellone posteriore, la CLS Shooting Brake si presenta come un’accattivante compagna di viaggio per persone attive che non seguono le mode, che amano viaggiare con stile, senza rinunciare alla sportività ed alla capacità di carico. Con la Shooting Brake, Mercedes-Benz, ha ampliato il proprio ventaglio di vetture di lusso innovative. Sia la CLS Coupé che la Shooting Brake si sono affermate da tempo come icone di stile con un particolare fascino, e rimarranno anche in futuro modelli d’eccezione nel loro segmento.

Thomas Weber, membro del Consiglio Direttivo di Daimler AG e responsabile del Settore Ricerca del Gruppo e del Settore Progettazione e Sviluppo di Mercedes-Benz Cars, commenta così: “Con la CLS Coupé e la Shooting Brake abbiamo creato delle icone di design che, anche nelle ultime versioni, continuano a suscitare emozioni attraverso le loro linee dinamiche. Grazie a nuovi dettagli high-tech, come gli innovativi fari MULTIBEAM LED che aprono un nuovo capitolo nella tecnica di illuminazione, il cambio automatico a nove marce o il moderno sistema multimediale, entrambi i modelli si pongono nuovamente in una posizione di spicco nel campo della tecnica.”

L’affascinante design di CLS, con le sue seducenti proporzioni, è stato adattato alle esigenze dell’alta tecnologia. Come sempre la vettura attira lo sguardo con il cofano motore allungato, il profilo basso dei finestrini laterali privi di cornice, e il tetto dinamicamente inclinato verso la coda. La CLS Shooting Brake, con l’esclusiva linea del tetto che si prolunga fino alla coda in un arco piatto e cinque porte, offre in più 1.550 litri di capacità di carico per i bagagli o attrezzature per lo sport e il tempo libero.

Nel complesso, il design della nuova generazione di modelli CLS Coupé e Shooting Brake si presenta ancora più dinamico, grazie ad una nuova ed espressiva mascherina del radiatore Matrix, un incisivo paraurti anteriore con grandi prese d’aria, i fari MULTIBEAM LED ed i nuovi gruppi ottici posteriori scuri con sistema di attenuazione dell’intensità luminosa.

 

Nuove dimensioni della tecnica di illuminazione

Entrambi i modelli sono già disponibili di serie dotati di fari LED High Performance dal nuovo design. In alternativa è possibile dotare le vetture a richiesta con i nuovi fari MULTIBEAM LED sviluppati da Mercedes-Benz. Con questa innovazione, la Casa di Stoccarda, inaugura un nuovo capitolo nella tecnica di illuminazione. La tecnica MULTIBEAM LED coniuga le migliori tecnologie di illuminazione di oggi, ed è in grado di adeguare al meglio istantaneamente e automaticamente la distribuzione della luce a qualsiasi situazione del traffico, questo sistema assicura un’illuminazione della corsia di marcia e dei margini della strada insolitamente ampia, ad alta risoluzione, precisa e luminosa, senza tuttavia abbagliare gli altri automobilisti.

Le informazioni per l’illuminazione vengono fornite dal sistema di assistenza abbaglianti adattivi Plus dotato di telecamera. Se rileva altri veicoli illuminati o che precedono, il sistema comanda elettronicamente l’accensione di ognuno dei 24 LED ad alte prestazioni di una fonte luminosa a griglia, in modo tale da schermare singoli settori della carreggiata in maniera mirata, a seconda della situazione. Il comando dei proiettori combina la fonte luminosa a griglia con la collaudata tecnica dell’Intelligent Light System a LED, aumentando la precisione delle fonti luminose attualmente utilizzate e regolando un cono di luce abbagliante di ampiezza ottimale. In tal modo si evita l’abbagliamento degli altri utenti della strada, mentre i guidatori delle vetture CLS Coupé e Shooting Brake possono avvalersi sempre della migliore illuminazione possibile – ovvero la più chiara – della corsia e dei margini della carreggiata. Le luci di profondità antiabbaglianti possono rimanere costantemente nello stato di stand-by. Con questa tecnologia, i nuovi fari MULTIBEAM LED aprono nuove dimensioni nel campo della sicurezza, di cui approfittano anche gli altri utenti della strada.

Oltre alla telecamera sul parabrezza, la nuova tecnologia di illuminazione sfrutta quattro centraline per ciascun veicolo che calcolano 100 volte al secondo la ripartizione della luce di volta in volta ideale, comandando individualmente e con rapidità tutti i 24 LED ad alte prestazioni di ogni modulo LED di precisione, ciascuno dei quali è regolabile in 255 livelli di luminosità.

I nuovi fari MULTIBEAM LED consentono non soltanto di avere luci di profondità regolabili con estrema velocità e precisione, costantemente attive e antiabbaglianti, ma anche di illuminare la carreggiata e i margini della strada con maggiore chiarezza in molte situazioni.

 

Migliore visibilità in curva e nelle rotatorie

Oltre all’efficiente modulo LED di precisione ad alta risoluzione, ogni faro MULTIBEAM LED possiede un modulo per gli anabbaglianti orientabile verso l’esterno anche di 12 gradi. Ciò consente di ottenere un sistema di fari attivi con caratteristiche finora mai realizzate, anche in questo caso gestito mediante telecamere. Ad esempio, il sistema offre una funzione preventiva che permette di orientare i fari attivi ancora prima che il guidatore abbia cominciato a sterzare. In questo modo la curva viene illuminata in anticipo nella maniera migliore possibile. Ugualmente, i fari attivi si disattivano poco prima della fine della curva, tornando nella posizione rettilinea. Ciò consente al guidatore di riconoscere prima eventuali pericoli all’ingresso e all’uscita dalle curve. La sterzata preventiva consente, a seconda della situazione di marcia, di aumentare la portata dei fari in una fascia compresa fra 30 e 60 metri.

Altrettanto unica è la funzione di assistenza alle rotatorie, che prima dell’ingresso in una rotatoria attiva i moduli di assistenza alla svolta a sinistra e a destra, per assicurare anticipatamente la massima visibilità possibile su tutti i lati. Il sistema di navigazione fornisce ai fari i dati sulla dislocazione delle rotatorie lungo il percorso.

 

Un cordiale benvenuto: la funzione Welcome Home

Un’affascinante particolarità dei nuovi fari MULTIBEAM LED consiste nell’uso dei fotoconduttori multifunzione non soltanto come luci diurne, luci di posizione e indicatori di direzione, ma anche per dare il benvenuto al guidatore, illuminandosi all’apertura dell’auto con una simpatica luce blu.

 

Interni sportivi dall’eleganza moderna

Spazi generosi, eleganza sportiva e senza fronzoli, perfezione artigianale e materiali pregiati caratterizzano da sempre i raffinati interni della gamma CLS. Questa impressione è ulteriormente accentuata dalla CLS nuova generazione in cui sono sottolineati con maggiore enfasi gli aspetti della sportività, dell’esclusività e della funzionalità.

Ad evidenziare il carattere moderno contribuisce anche il display a colori sospeso sulla head unit con diagonale dello schermo di 20,3 cm (8″), che caratterizza il look moderno della plancia. Altrettanto nuovi sono il volante sportivo a tre razze dal nuovo design e i numerosi e raffinati dettagli, che confermano in modo visibile e tangibile l’alta qualità degli interni. Il gruppo di comandi centrale nella consolle oggi presenta quattro pulsanti, anziché i due precedenti, facilitando quindi il passaggio dei menu. In futuro si potrà scegliere fra cinque accattivanti tonalità per gli interni, sei tipologie di inserti e varie qualità di pellami: dalla pelle naturale fino alla pelle PASSION Exclusive, con numerose possibilità di personalizzazione.

 

Esaudire i desideri di personalizzazione

La nuova AMG Line Plus va a completare le versioni di design ed equipaggiamento finora disponibili, ovvero il pacchetto sportivo per gli esterni e la AMG Line, ampliano così le possibilità di personalizzazione, con una variante dall’impronta estremamente sportiva che esprime efficacemente il dinamismo e l’esclusività della vettura. La scelta sarà ulteriormente arricchita verso la fine dell’anno da uno speciale pacchetto Night. Sono inoltre disponibili i nuovi pacchetti designo per gli interni.

 

Motori efficienti e sportivi

Appassionante dinamismo ed efficienza esemplare: sono questi i punti di forza dei cinque motori disponibili per la CLS di nuova generazione. Tutti i motori rispettano la norma Euro VI. Una novità in questa categoria è rappresentata dal 220 BlueTEC, motore diesel a quattro cilindri ad iniezione diretta common rail di quarta generazione, sovralimentato con turbocompressore a gas di scarico a due stadi e tecnologia BlueTEC. Questo propulsore eroga una potenza di 125 kW (170 CV) e offre una coppia massima di 400 Nm. Nella versione 250 BlueTEC il diesel a quattro cilindri mette invece a disposizione 150 kW (204 CV) e una coppia massima di 500 Nm. Questi valori sono superati dal motore diesel V6 della 350 BlueTEC che vanta una potenza di 190 kW (258 CV) e una coppia di 620 Nm.

Un’altra novità è la motorizzazione a benzina V6 della CLS 400, con cilindrata di tre litri e mezzo e sovralimentazione biturbo a gas di scarico. Grazie alle notevoli potenzialità e alla considerevole coppia disponibile ai bassi regimi, questo propulsore stabilisce nuovi parametri di riferimento nel suo segmento. Rispetto al suo predecessore aspirato, il nuovo motore eroga 20 kW in più arrivando a 245 kW (333 CV). La coppia, incrementata di 110 Nm, raggiunge i 480 Nm, ed è disponibile nell’ampia gamma di regimi compresa fra 1.200 e 4.000 giri/min. Il top delle prestazioni è segnato dalla CLS 500 con una potenza di 300 kW (408 CV) e una coppia massima di 600 Nm.

Inoltre in futuro saranno offerti quattro modelli a trazione integrale permanente, anziché due come in precedenza.  I nuovi arrivati porteranno le denominazioni CLS 250 BlueTEC 4MATIC e CLS 400 4MATIC.

Massima potenza ed efficienza: il V8 biturbo AMG da 5,5 litri

Da 410 kW (557 CV) a 430 kW (585 CV) e da 720 a 800 Nm: in fatto di massima potenza, coppia e consumi il V8 biturbo AMG da 5,5 è tra i propulsori ad otto cilindri prodotti in serie più efficienti al mondo. La CLS 63 AMG da 410 kW (557 CV) a trazione posteriore consuma 9,9 litri per 100 chilometri nel ciclo combinato NEDC (231 grammi di CO2). La versione da 410 kW con trazione integrale 4MATIC AMG progettata per le massime prestazioni, come pure la versione S da 430 kW (585 CV) a trazione integrale, si attestano ad un livello solo di poco superiore, con 10,4 e 10,6 litri rispettivamente ogni 100 km (da 243 grammi a 248 grammi di CO2/km). Tutti i modelli CLS 63 AMG rispettano già da adesso il secondo stadio della norma sui gas di scarico EU6.

 

Nuovo cambio automatico a nove rapporti

Tra le raffinatezze tecniche figura anche il cambio automatico a nove rapporti 9G-TRONIC con convertitore di coppia idrodinamico, il primo al mondo disponibile nel segmento Premium, che verrà adottato sui modelli 220 BlueTEC, 250 BlueTEC, 350 BlueTEC e 500. Questa innovazione mantiene le qualità del predecessore 7G-TRONIC PLUS, che fino ad oggi è risultato il modello di riferimento in termini di efficienza, comfort e dinamismo. Con nove rapporti il 9G-TRONIC permette di ridurre il consumo di carburante, incrementando contemporaneamente il comfort di innesto e l’agilità.

 

Sicurezza tipicamente Mercedes

Per offrire il massimo livello di sicurezza, la Classe CLS in futuro sarà dotata di molti nuovi sistemi di assistenza alla guida, arricchiti da varie funzioni fondamentali. A bordo è già di serie il COLLISION PREVENTION ASSIST PLUS, un dispositivo in grado di prevenire i tamponamenti, intervenendo, se necessario, con una frenata autonoma.

A richiesta possono essere presenti a bordo anche i più moderni sistemi di assistenza alla guida ripresi dall’ammiraglia Classe S. Tra questi figurano ad esempio il DISTRONIC PLUS con sistema di assistenza allo sterzo e Stop&Go Pilot, il BAS PLUS con sistema di assistenza agli incroci, sistema frenante PRE-SAFE® con riconoscimento dei pedoni, il PRE-SAFE® PLUS, il Blind Spot Assist attivo, il sistema antisbandamento attivo, il riconoscimento automatico dei segnali stradali e il Park Assist con PARKTRONIC, inclusa funzione di parcheggio trasversale e telecamera a 360°.

 

Connessi al meglio

Una generazione completamente nuova di sistemi multimediali sarà disponibile in futuro sui modelli CLS Coupé e Shooting Brake, l’uso dei quali sarà estremamente intuitivo grazie ad animazioni raffinate ed effetti visivi che rappresenteranno tutte le funzioni in modo chiaro, ben visibile ed al tempo stesso estremamente accattivante.

In abbinamento al nuovo display sospeso sulla head unit con diagonale dello schermo di 20,3 cm (8″), a bordo sono disponibili a scelta i sistemi di Infotainment Audio 20 CD o COMAND Online. Con entrambi è possibile navigare liberamente in Internet a vettura ferma. La funzione richiede un telefono cellulare con interfaccia Bluetooth® e la possibilità di trasmissione dati. Un’altra novità è invece la Media Interface integrata, adesso di serie, per il collegamento di iPod® e iPhone®.

Durante la marcia si possono utilizzare, in abbinamento al COMAND Online, le apps Mercedes-Benz, come meteo, GoogleTM Ricerca Locale con StreetView e Panoramio, download di destinazioni/itinerari e Facebook. Per la riproduzione audio e video sono supportate diverse sorgenti. Ad esempio tramite Bluetooth®, iPod® e iPhone® Apple, schede SD, chiavette USB o CD/DVD.

Il COMAND Online offre inoltre il sistema di comando vocale VOICETRONIC. A richiesta è disponibile anche la ricezione digitale di canali TV e radio.

 

Navigazione in stile moderno

Il sistema di base Audio 20 CD, nella versione Sport, può essere ampliato con il sistema di navigazione user-friendly Garmin® MAP PILOT. Tra i suoi punti di forza figurano le visualizzazioni 3D, con l’esatta rappresentazione di strade ed edifici, ed i sistemi antisbandamento e di assistenza agli incroci con rappresentazioni realistiche. Il software di navigazione ed i dati cartografici sono contenuti in una scheda di memoria SD, facilmente inseribile nell’apposito slot dell’Audio 20 CD con predisposizione per il Garmin® MAP PILOT.

È una vera e propria esperienza sensoriale quella che offre il COMAND Online, con la sua veloce navigazione 3D su hard disk con rappresentazione cartografica topografica, realistiche immagini degli edifici in 3D e rotazioni cartografiche 3D, nonché visualizzazione di immagini satellitari della NASA. Il sistema offre inoltre una bussola animata e la visualizzazione delle mappe di Google sulla head unit. Inoltre, il sistema di navigazione è in grado di fornire in tempo reale informazioni sulla posizione stradale quando il COMAND Online riceve i dati sulla viabilità stradale tramite Internet con il servizio «Live Traffic Information».

 

Lascia un Commento

Le più vendute del Mese

Ultimi Video in la mia Auto

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by Artwork - web agency milano