[REQ_ERR: UNKNOWN] [KTrafficClient] Something is wrong. Enable debug mode to see the reason. Monte Erice: sesta prova del Tricolore Montagna Autostoriche - Grace

Gallery Monte Erice: sesta prova del Tricolore Montagna Autostoriche

2014 Trofeo Scarfiotti Sarnano-Riolo

Centosei piloti iscritti alla gara trapanese in programma dal 27 al 29 giugno organizzata dalla Erice Historic Car. Riolo, Di Fulvio, Cantarella e Raiti tra i driver più attesi.

Erice (TP), 26 giugno 2014 – Sono 106 i piloti che hanno dato la loro adesione alla 7^ Cronoscalata Monte Erice Storica, la sesta prova del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche che si correrà sabato e domenica prossimi sul classico tracciato che da Valderice conduce fino alle mura di Erice Vetta. Di questi, 83 saranno al volante di vetture storiche mentre 23 guideranno delle vetture moderne.

Venerdì 27, si comincerà con le verifiche tecniche e sportive che avranno luogo ad Erice, nel parcheggio antistante Porta Trapani, dalle ore 10,00 alle 17,00. Poi, sabato mattina, a partire dalle ore 9,00, si disputeranno le prove ufficiali mentre domenica, alla stessa ora del sabato, prenderà il via la gara che si disputerà su due manches.

Tra i piloti iscritti, alcuni dei protagonisti del campionato Italiano di specialità, molti dei quali provenienti da tutte le parti d’Italia. Tra le Sport Nazionali, il blasonato pilota di Buseto Palizzolo Andrea Raiti su Lucchini proverà a dare filo da torcere al leader di campionato, il torinese Paolo Cantarella, già amministratore delegato della Fiat ed attuale Presidente della Commissione Autostoriche ACI, al volante di una Osella SN. Molti comunque i driver a caccia di punti tricolori, tra questi, il romagnolo Alessandro Rinolfi su Austin Cooper S, il brianzolo Ruggero Riva che con la sua Alfa Romeo GTV 2000 ingaggerà l’ennesima lotta stagionale col catanese Michele Marino su analoga vettura, il bolognese Salvatore Asta su BMW 2002 Tii, il modenese Giuliano Palmieri che cercherà di imporsi anche in questa occasione con la sua Porsche 911 RSR anche se stavolta troverà un nugolo di agguerritissimi avversari; Da Milano arriverà Alessandro Trentini al volante dell’unica monoposto in gara, una Fiat Abarth Formula Italia mentre il fiorentino Tiberio Nocentini porterà in gara una rara Chevron B19 2000.

Per la migliore prestazione assoluta, grande attesa per la sfida che si protrae da inizio stagione e che vede contrapposti il chietino Stefano Di Fulvio e il cerdese Totò Riolo, entrambi su Osella BMW Pa 9/90, così come il toscano Piero Lottini che farà da terzo incomodo. Ma lo spettacolo sarà comunque offerto dai tanti piloti siciliani, tutti al volante di vetture curatissime e performanti e che non daranno vita facile ai protagonisti assoluti del Campionato Italiano.

Oggi, intanto, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione in presenza del sindaco di valderice Mino Spezia, di Danilo Gianformaggio in rappresentanza di Eberhard & Co. Italia, partner della manifestazione, e degli organi di informazione locale ai quali è stato dettagliatamente illustrato il programma della manifestazione.

Lascia un Commento

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by Artwork - web agency milano