Gallery Suzuki Rally Trophy: affermazioni per due, anzi, per tre

 

Rally Roma Capitale 2016

 

SUZUKI RALLY TROPHY 2016

Suzuki Rally Trophy Roma Capitale 2016 Martinelli_04

All’ultimo round della serie delle Swift Sport 1600 R1B, corso al Rally Roma Capitale, il toscano Stefano Martinelli della GR Motorsport si impone, ma protagonista della settima tappa è anche Lorenzo Coppe, il bellunese della Millenium Sport, vicecampione e primo dell’Under 25 del monomarca Suzuki. Debutto in gara, con vittoria in R1, per la Suzuki Baleno SR, con Renato Travaglia e Massimo Nalli

A loro serviva l’ultimo round per confermarsi tra i grandi protagonisti della terza edizione della Suzuki Rally Trophy e del Campionato Italiano R1: Stefano Martinelli e Lorenzo Coppe volevano chiudere la stagione 2016, confermandosi al vertice delle classifiche nel monomarca delle Swift Sport 1600 e della serie Tricolore R1.

Obiettivi raggiunti per entrambi, ma anche per il siciliano Sergio Denaro, che ha saputo mettersi in luce soprattutto nella fase iniziale della gara capitolina. Sfortunata la trasferta romana per il piemontese Daniele Chiaudrero, segnata da alcune noie tecniche sin dal via.

Il lucchese Martinelli, “ambasciatore” della Città di Barga, ha confermato con l’ottima prestazione in Gara 1 –  vincendola con buon margine sugli inseguitori – e con l’affermazione in Gara 2, l’intenzione di entrare nella zona podio della classifica finale del monomarca 2016, riuscendo nell’impresa grazie ad un inizio sfolgorante. Il pilota della GR Motorsport è stato perfetto nella prima tappa della gara romana, conducendola dall’inizio alla fine e controllando agevolmente gli attacchi del siciliano Sergio Denaro, che ha terminato la gara piazzandosi secondo, ma tenendo dietro un Coppe poco concentrato e distratto, oltre che rallentato da problemi con l’interfonico.

Il bellunese ha, infatti, chiuso in terza piazza, acquisendo i quattro punti che gli servivano per confermarsi vicecampione della Suzuki Rally Trophy 2016, alle spalle del vincitore Jacopo Lucarelli e primo della classifica dei piloti Under 25.

La seconda e conclusiva tappa di gara saluta ancora l’affermazione di Martinelli, arrivata però inaspettatamente e direttamente sul podio a Euroma2, ereditata dalla sfortunata uscita di strada di Coppe proprio dopo la fotocellula dell’ultima prova speciale. Il Bellunese della Millenium Sport in quel momento stava dominando la gara, ma ha dovuto ritirarsi uscendo di strada nella fase finale dell’ultima prova speciale del rally.

Secondo in Gara 2 ha così terminato il messinese Sergio Denaro, che rientra nel trofeo dopo la lunga pausa estiva, correndo con determinazione e grinta che gli è valsa la seconda piazza sia nella prima tappa, che nella seconda ed anche nella finale.

Problemi tecnici al cambio, poi facilmente risolti, hanno inizialmente rallentato e la gara del cuneese Daniele Chiaudrero, bravo nel finale a centrare il terzo posto nella generale.

La classifica della gara del Campionato Italiano R1, che si è corsa al Rally Roma Capitale, rispecchia quella della Suzuki Rally Trophy solo nelle posizioni alle spalle dei vincitori Renato Travaglia e Massimo Nalli. Dopo anni, il campione trentino ha riformato coppia con il navigatore veronese, oggi manager Suzuki, ritrovando il gusto della vittoria, grazie alle prestazioni messe in mostra dalla Suzuki Baleno SR, nel giorno del suo debutto assoluto in una competizione.

Siamo partiti in progressione, all’inizio abbiamo fatto alcune regolazioni di assetto, come è normale che sia durante un test, forzando un po’ il ritmo già a metà gara. La Baleno SR R1B si è dimostrata affidabile, molto reattiva e piacevole da guidare. Mi sono divertito molto!” – rivela Travaglia, mentre Nalli afferma:

Renato Travaglia ha accettato una sfida non facile: scendere in gara e confrontarsi in un trofeo molto agguerrito a bordo di una vettura totalmente nuova. Un’opportunità formativa unica per i giovani del Suzuki Rally Trophy, fortemente motivati dal confronto con un driver del calibro di Travaglia, che ci ha già fornito le prime preziose indicazioni per ben proseguire nello sviluppo della ‘Baleno SR’ “.

 

 

Rally Roma Capitale

Gara 1: 1. Martinelli – Angilletta in 1h01’12″5; 2. Denaro – De Paoli a 18″; 3. Coppe – Poloni a 40″; 4. Chiaudrero – De Turris a 1’18″2.

Gara 2: 1. Martinelli – Angilletta in 54’12″3; 2. Denaro -  De Paoli a 11″3; 3. Chiaudrero – De Turris a 1’05″3. Tutti con Suzuki Swift Sport 1600 R1B

 

Classifica Finale Suzuki Rally Trophy

Piloti: LUCARELLI Jacopo 149,5 – COPPE Lorenzo 125 – MARTINELLI Stefano 116 – VALLINO Claudio 92 – SARESERA Gianluca 83 – DENARO Sergio 50 – RAO Gianluca 43- EPIS Filippo 39 – KOENIG Veit 29,5 – CHIAUDRERO Daniele 23 – STRABELLO Stefano 22 – PELOSO Corrado 18 – MORICONI Simone 13 – MEGGIARIN Lisa 13 – STRABELLO Paolo 11 – PAROLARO Nicolas 8,5.

Navigatori: FERRARI Alessio 149,5 – TUMAINI Andrea 52 – ZEPPEGNO- Christian 43 – RAMACCIOTTI Dayana 13 – WICHURA Henry 11

 

Calendario Gare: Suzuki Rally Trophy 2016

DataGaraProv.Coeff.Vincitore Gara 1Vincitore Gara 2Media
20/03/1639° Rally Il Ciocco e Valle del SerchioLU1S. MARTINELLI
N. BOTZARI
S. MARTINELLI
N. BOTZARI
10/04/1663° Rallye SanremoIM1J. LUCARELLI
A. FERRARI
J. LUCARELLI
A. FERRARI
08/05/16100° Targa FlorioPA1C. VALLINO
G. GENOVESE
J. LUCARELLI
A. FERRARI
29/05/1623° Rally AdriaticoAN1J. LUCARELLI
A. FERRARI
L. COPPE
R. SIMIONI
24/07/1617° Rally Circuito di CremonaCR1,5J. LUCARELLI
A. FERRARI
-------------------
28/08/1652° Rally del Friuli Venezia GiuliaUD1C. VALLINO
T. DESOLE
L. COPPE
G. POLONI
25/09/164° Rally di Roma CapitaleRM1S. MARTINELLI
N. ANGILLETTA
S. MARTINELLI
N. ANGILLETTA

 

Lascia un Commento

Vendo

Noleggio

No posts found.

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by Artwork - web agency milano