Gallery Sirmacis vince in casa, Kajetanowicz si conferma Campione

 

Rally Liepaja 2016

 

EUROPEAN RALLY CHAMPIONSHIP 2016

Sirmacis Liepaja 2016

 

Ralfs Sirmacis ha centrato il suo terzo successo stagionale nel FIA European Rally Championship in Lettonia, mentre Kajetan Kajetanowicz si aggiudica il secondo titolo piloti consecutivo.

Sirmacis ha dominato il Rally Liepāja, gara che per la prima volta si è corsa su terra. Il 22enne lettone, affiancato da Arturs Šimins ha vinto 11 PS su 13 e concluso con un vantaggio di oltre 1′ sugli inseguitori.

Il pilota della Sports Racing Technologies, passato alla classe regina dell’ERC dopo aver preso parte all’ERC Junior Championship lo scorso anno, diventa anche il più vincente della stagione 2016, la prima al volante della ŠKODA Fabia R5 gommata Michelin.

“Sono contentissimo, ma in un paio di curve, durante l’ultima PS, ho rischiato di finire fuori! E’ fantastico vincere in casa”, ha affermato Sirmacis, che l’anno prossimo vuole dare l’assalto al trono che resta di Kajetanowicz.

Grazie al quarto posto finale, il pilota del LOTOS Rally Team si porta a casa la seconda corona consecutiva al volante della Ford Fiesta R5 gommata Pirelli: “E’ fantastico, penso di avere il miglior team del mondo e sono contentissimo di ripetermi. Ho lavorato duramente per meritarmi questo momento. Quest’anno abbiamo avuto tanti problemi, ma grazie alla mia famiglia, ai miei sponsor e ai miei fan siamo qui a festeggiare. Sono tutti stati grandissimi”.

Alexey Lukyanuk, passato alla Mitsubishi Lancer Evolution X abbandonando momentaneamente la Ford Fiesta R5, finisce secondo. Il russo non ha potuto reggere il ritmo di Sirmacis, ma nonostante qualche errore commesso sabato, alla fine si è detto contento, anche perché nelle due gare precedenti aveva incontrato problemi nel finale. Lukyanuk è anche secondo in classifica piloti davanti a Sirmacis.

A lui va anche il successo della Classe ERC2, dove al secondo posto troviamo Siim Plangi. L’estone si è dimostrato molto veloce e ha soffiato con la sua Mitsubishi il terzo gradino del podio assoluto a Kajetanowicz domenica mattina, approfittando anche dei problemi tecnici che “Kajto” ha incontrato lungo la PS10.

Il lettone Raimonds Kisiels (Toni Gardemeister Team) termina quinto con la sua Fabia R5, approfittando dei guai in cui sono caduti i suoi avversari. Jānis Vorobjovs si è infatti fermato per un problema al motore della sua Lancer Evo X nella PS11, mentre il polacco Łukasz Habaj (Rallytechnology) è finito fuori strada con la sua Fiesta R5 nell’ultimo percorso. Il norvegese Frank Tore Larsen si è capottato nella PS9, ma riesce a rimontare fino all’11° posto.

I lettoni Māris Neikšāns e Martin Švilis concludono in sesta e settima piazza divisi da appena 0″2, mentre nel finale Tomasz Kasperczyk (Tiger Energy Drink Rally Team) risale di tre posizioni e finisce con la sua Fiesta R5 ottavo. Nono Dávid Botka, che è stato anche penalizzato di 30″ per essere giunto in ritardo ad un controllo, con l’ungherese che aveva dovuto risolvere un problema al motore della propria Citroën DS3 R5. Jarosław Kołtun è invece ripartito per la tappa di oggi dopo che in casa C-Rally sono stati risolti i problemi ai freni della Fiesta R5 del polacco, che chiude la tappa quinto.

 

Chuchała finisce fuori, ma è Campione ERC2

Wojciech Chuchała si porta a casa il titolo della Classe ERC2 in Lettonia, nonostante un incidente nel finale di gara lo abbia messo K.O.

Il pilota del Subaru Poland Rally Team, vincitore di cinque gare quest’anno, aveva già avuto la conferma del successo quando il suo rivale Giacomo Scattolon non è riuscito a ripartire questa mattina per la seconda tappa.

Il polacco ha dovuto correre facendo da apripista per tutta la giornata, scivolando al quinto posto della Classe e fuori dalla zona punti. La vittoria è andata ad Alexey Lukyanuk, con Siim Plangi secondo a +44″.

La lotta per il terzo posto si è risolta nel finale a favore di Māris Neikšāns, che ha battuto per 0″2 Martinš Svilis. Entrambi avevano approfittato dell’uscita di scena da parte di Jānis Vorobjovs, incappato in problemi al motore nella PS11.

 

Griebel è Campione dell’ERC Junior

Marijan Griebel si porta a casa il titolo in Classe ERC Junior al termine di una emozionante battaglia con Chris Ingram in Lettonia.

Grazie a questo successo, il tedesco potrà correre il Rally di Cipro del mese prossimo con una ŠKODA Fabia R5 preparata dalla Motorsport Italia. I due piloti della Opel si erano presentati al via con l’unico obiettivo di vincere per aggiudicarsi la corona, ma hanno dovuto fare i conti con avversari davvero agguerriti.

Griebel ha preceduto Ingram per 0″7 al termine della prima tappa, poi il britannico ha commesso un errore nel corso della mattinata di domenica perdendo terreno; infine si è dovuto fermare a causa di un problema elettrico verificatosi sulla sua Adam R2 nella PS11.

A quel punto Griebel doveva restare davanti a Miko-Ove Niinemäe ed Alex Forsström se voleva essere il Campione. Nell’ultima PS il ragazzo della Opel ha dovuto montare mescole di gomme miste a causa di una foratura, ma è riuscito a terminare la gara con 4″7 di vantaggio su Niinemäe (che successivamente è stato punito con 20″ per un ritardo).

“E’ una vittoria assolutamente fantastica – ha detto Griebel, che con questo successo diventa il più vincente dell’ERC Junior 2016 – In Repubblica Ceca avevo tutto nelle mie mani e ho sbagliato. Qui penso di aver corso il miglior rally della mia vita. Sono stato aggressivo al 100% dall’inizio alla fine e senza commettere errori. Non vedo l’ora di essere a Cipro, guidare una vettura R5 era uno dei miei sogni”.

Per Ingram c’è la consolazione di aver conquistato il titolo in Classe ERC3, visto che Griebel non potrà rientrare nella categoria guidando un’auto di Classe R5 a Cipro.

Con la penalità sul groppone Niinemäe perde il secondo posto a vantaggio di Forsström. Bel debutto per Mārtiņš Sesks, che ha messo in pratica quanto imparato negli incontri dell’ERC Junior Experience concludendo quarto. Il lettone, figlio del sindaco locale, oggi ha festeggiato degnamente il suo 17° compleanno e in questa gara si porta a casa anche due successi cronometrici. Quinto Joonas Tokee, seguito da Julius Tannert, capottatosi nella PS10.

Kristóf Klausz è settimo, mentre Catie Munnings finisce ottava e balza al comando dell’ERC Ladies’ Trophy. Nono Nikolay Gryazin, ripartito dopo l’incidente di sabato, mentre Łukasz Pieniążek ha dovuto alzare bandiera bianca nella PS9 a causa di un guasto al motore. Fuori anche Dominik Brož. Murat Bostanci è il migliore pilota della Classe ERC3 dopo i giovani, nella quale conclude settimo, con Artur Muradian e Szabolcs Várkonyi finiti fuori nel corso del pomeriggio.

 

Calendario Gare: ERC 2016

DataGaraNaz.VincitoreVetturaIscrittiFinaleMedia
13/03/16Rally Islas Canarias(E)A. LUKYANUK
A. ARNAUTOV
Ford Fiesta R5
10/04/16Circuit of Ireland Rally *(J)(IRL)C. BREEN
S. MARTIN
Citroën DS3 R5
08/05/16SEAJETS Acropolis Rally(GR)R. SIRMACIS
A. SIMINS
Skoda Fabia R5
05/06/16Azores Airlines Rallye *(J)(P)R. MOURA
A. COSTA
Skoda Fabia R5
26/06/16Kenotek Rally Ypres *(J)(B)F. LOIX
J. GITSELS
Skoda Fabia R5
17/07/16auto24 Rally Estonia *(J)(EST)R. SIRMACIS
M. KULŠS
Skoda Fabia R5
07/08/16Rally Rzeszow(PL)K. KAJETANOWICZ
J. BARAN
Ford Fiesta R5
28/08/16Barum Czech Rally Zlìn *(J)(CZ)J. KOPECKY
P. DRESLER
Skoda Fabia R5
18/09/16Rally di Liepāja *(J)(LV)R. SIRMACIS
A. SIMINS
Skoda Fabia R5
09/10/16Cyprus Rally(CY)A. LUKYANUK
A. ARNAUTOV
Ford Fiesta R5
*(J) = FIA ERC Junior Championship round

Classifiche European Rally Championship

Lascia un Commento

Vendo

Noleggio

No posts found.

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by artwork tm