Gallery Record di iscritti al Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

parco-chiuso-al-ciocco

Dal 16 al 19 marzo aprira’ il Campionato Italiano Rally 2017. tanti campioni al via, “new” entry di grande interesse e parco macchine di altissima qualita’, con cinque equipaggi dall’estero. a forte dei marmi l’apertura delle ostilita’ sportive. la tre giorni di rally in diretta streaming

Non poteva esserci modo migliore di festeggiare la edizione numero 40 del rally Il Ciocco e Valle del Serchio, se non quello di sentire forte e tangibile l’affetto di tanti equipaggi. E superare di slancio quota 100, dato non frequente nei rally italiani di massimo livello, è il segno che questo evento ha rinnovato il suo già forte appeal su chi maneggia un volante da rally. Una sferzata di energia positiva per lo staff organizzativo di OSE, impegnatissimo ad allestire al meglio, dal 16 al 19 marzo prossimo, l’attesa apertura stagionale del Campionato Italiano Rally 2017. Che si preannuncia, sulla carta, al calor bianco più che mai, con tanti aspiranti alla corona tricolore. Tra i 103 iscritti in totale, dei quali ben 62 alla gara CIR (all’interno della quale 17 sono iscritti al Campionato R1), massiccia l’adesione anche alla gara del Campionato Regionale, che ha raccolto 41 adesioni.

 

GLI ATTESI PROTAGONISTI DEL TRICOLORE RALLY AL CIOCCO

Un inverno di lavoro su mezzi e di preparazione per gli equipaggi, per presentarsi al via al massimo della forma e competitivi e per cercare di agguantare quel titolo tricolore assoluto che Giandomenico Basso, campione nel 2016, ha rinunciato a difendere, per aprire nuovi orizzonti all’estero alla sua già gloriosa carriera. Per un protagonista assente, se ne aggiungono però di nuovi, tra le tredici vetture R5 iscritte, decisi a fare bene fin dal rally Il Ciocco.

L’uomo da battere, sulle sue strade, le strade della Media Valle e della Garfagnana, rimane però Paolo Andreucci, con Anna Andreussi e la Peugeot 208 T16. Recordman di vittorie al rally Il Ciocco, “Ucci” e il team Racing Lions lanciano la sfida. Con Andreucci voglioso di cucire la stella del decimo scudetto tricolore sulla tuta. Pronti a raccogliere il confronto, un vero plotone di talenti ormai noti, dei quali tre “armati” di Skoda Fabia, vale a dire il veronese Umberto Scandola (Skoda Italia Motorsport), con D’Amore, il bergamasco Alessandro Perico (PA Racing), campione in carica nel Trofeo Italia Rally Asfalto, che avrà Turati alle note, per il debutto nel Cir con la vettura ceca, stessa vettura che userà, per la prima volta nel CIR, il veloce siciliano Andrea Nucita (DP Autosport), navigato da Vozzo. Nutrita la pattuglia dei contendenti al volante di Ford Fiesta R5, vettura scelta dal cesenate Simone Campedelli (BRC Orange 1 Racing) con Ometto a fianco, dal lucchese Rudy Michelini (Erreffe) e dal reggiano Ivan Ferrarotti (Gima Autosport), campione in carica CIR 2 Ruote Motrici, al debutto nel Tricolore con vetture R5, con Caputo alle note. Irrompono nel Campionato Italiano Rally anche le nuove Hyundai NG i20, una affidata all’aostano Elwis Chentre (Promo Racing by Nocentini) e l’altra al versiliese “Ciava” (Bernini), con Manfredi a fianco. Da seguire con grande attenzione è un giovane, anzi un ragazzo poco più che adolescente (non ha ancora diciassette anni).

Si tratta del finlandese Kalle Rovanpera (è nato il 1 ottobre 2000), figlio d’arte, il padre Harri è stato pilota ufficiale nel Mondiale Rally, ed è la novità attesa con maggiore curiosità. Campione Lettone nel 2016 e vincitore della prima gara del Campionato Finlandese 2017, Kalle Rovanpera si cimenta per la prima volta con i rally su asfalto, avrà Pietilainen alle note, già navigatore di papà Harri, e piloterà la seconda Peugeot 208 T16 della Racing Lions. Sarà insomma il compagno di squadra di Paolo Andreucci …

Di sicuro interesse anche la presenza di quattro vetture di categoria RGT: tre sono le nuove Fiat 124 Abarth Rally, affidate alle capaci mani dell’esperto e veloce siciliano “Totò” Riolo (Bernini), con Rappa, del ligure Fabrizio Junior Andolfi, con Menchini, del laziale Andrea Minchella, con Mangiarotti, mentre Alberto Sassi, con a fianco Romei, sarà al volante di una poderosa Porsche 997 Trico Racing.

 

CAMPIONATO REGIONALE: ALTRE SFIDE DI GRANDE LIVELLO

Tanti iscritti, tanti equipaggi, in particolare toscani, in lotta per la serie Regionale e ben cinque dotati di performanti R5. Al via il campione in carica Luca Artino (Skoda Fabia R5) ma anche l’elbano Francesco Bettini, secondo nella serie regionale nel 2016, che si presenta al Ciocco con una Peugeot 208 T16 R5, che dovranno vedersela con il pistoiese Fabio Pinelli (Ford Fiesta R5) e con il locale Egisto Vanni, anche lui su Ford Fiesta R5. Un quartetto molto competitivo, dal quale probabilmente uscirà il nome del vincitore della gara.

 

CINQUE EQUIPAGGI DALL’ESTERO PER UN TOCCO DI INTERNAZIONALITA’ AL RALLY IL CIOCCO

La presenza di Kalle Rovanpera ha dato sicuramente una grande eco mediatica mondiale al rally Il Ciocco 2017. Una presenza estera che annovera anche un equipaggio misto giapponese – australiano composto da Hiroki Arai e Glenn Macneall ed un altro misto giapponese – finlandese con Takamoto Katsuta e Marko Salminen, entrambi con due Ford Fiesta R2 curate e seguite dalla struttura Tommi Makinen Racing, la stessa che fa correre le Toyota nel Mondiale Rally. Dalla Germania proviene l’equipaggio Koenig-Zappe (Suzuki Swift R1) e dall’Austria quello formato da Kramer-Butollo (Renault Twingo R1). A loro si aggiunge l’equipaggio ceco Navratil-Kral (Peugeot 208 R2), in gara nel rally Nazionale.

 

TROFEI AL TOP AL RALLY IL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO

Numerosa e di prestigio la presenza dei Trofei monomarca, tra i quali spicca il debutto dell’atteso Trofeo Abarth 124 Rally, che proprio al Ciocco disputa la prima gara della serie, che si articola all’interno della categoria RGT. Ritorno importante anche quello di Peugeot con il Trofeo Peugeot Competition 208 Rally, mentre confermano una presenza consolidata Renault, con il Trofeo Rally Clio R3T Top e con il Trofeo Twingo R1 Top, e Suzuki con il Suzuki Rally Trophy, con un buon lotto di vetture al via.

Il rally Il Ciocco e Valle del Serchio sarà, inoltre, la seconda prova del 12° Premio Rally Automobile Club Lucca, serie rallistica provinciale che riscuote, da sempre, un notevole successo di adesioni.

 

TUTTO IL RALLY IL CIOCCO IN STREAMING E TANTE DIRETTE TV SU CIOCCORALLYWEBTV

Festeggiare il 40esimo rally Il Ciocco e Valle del Serchio con una proposta coinvolgente e affascinante: la tre giorni di rally in Media Valle e Garfagnana sarà trasmessa in streaming e, in buona parte anche in diretta, sul canale web cioccorallywebtv che sarà raggiungibile dal sito www.cioccorally.it

L’iniziativa è nata dalla sinergia tra OSE e NoiTv Rete Versilia News, con quest’ultima che cura la produzione, e in collaborazione con AciSport. Uno staff di quasi venti persone tra giornalisti, operatori tv, tecnici e registi darà vita a tre giorni ininterrotti di servizi sul rally Il Ciocco, con immagini di archivio sulla storia della gara, servizi speciali, interviste ai protagonisti, approfondimenti, ma soprattutto con trasmissione in diretta di varie prove speciali: già previste quella dalla prova spettacolo di Forte dei Marmi, tutte le speciali che si svolgeranno all’interno della Tenuta Il Ciocco, il secondo passaggio sulla Massa-Sassorosso, nonché interventi e interviste “a caldo” da riordini, parco assistenza e sala stampa.

 

IL PROGRAMMA DI GARA

La edizione numero 40 del rally Il Ciocco e Valle del Serchio prenderà il via venerdì 17 marzo alle ore 18.34 con la adrenalinica e suggestiva prova spettacolo in notturna a Forte dei Marmi. Subito dopo la carovana del rally attraverserà Viareggio e il suo lungomare per portarsi a Lucca, con la sosta sulle splendide mura cinquecentesche. Questo omaggio “itinerante” ai quaranta anni del rally si concluderà con l’arrivo a Il Ciocco alle ore 21.00.

Il rally affronta quindi la lunga giornata di sabato 18 marzo con partenza da Il Ciocco alle ore 6.00 e arrivo, con chiusura della prima tappa, ancora a Il Ciocco, alle ore 22.00. Ben quattordici ore di gara, nel corso delle quali verranno disputate dodici prove speciali, sei da ripetere a gruppi di tre, nell’ordine “Massa-Sassorosso”, “Renaio”, “Il Ciocco” e quindi “Gragnanella”, “San Rocco” e “Noi Tv”.

Domenica partenza della seconda e conclusiva tappa da Il Ciocco alle ore 8.00 e arrivo finale a Castelnuovo Garfagnana alle ore 15.30. In questa tappa sono previste due prove speciali, Careggine e Coreglia, entrambe dal chilometraggio importante, da ripetere due volte.

Le operazioni preliminari di verifica tecnico-sportiva avranno luogo a Forte dei Marmi che sarà il cuore del rally, tra il Palazzo dei Quartieri e piazza Marconi, sia giovedì 16 marzo che venerdì 17, fino alla disputa della prova spettacolo.

Lo shakedowm è in programma, venerdì 17 marzo, dalle ore 11.00 alle 15.30, con teatro la prova speciale Monte Pitoro/Stiava.

 

A FORTE DEI MARMI IN GARA, CON AUTO ELETTRICHE, AUTORITA’ E GIORNALISTI

Sarà un divertente antipasto alla portata principale, la prova spettacolo in programma venerdì 17 marzo a partire dalle ore 18.34. A Forte dei Marmi, nelle ore che precedono questo evento e sullo stesso percorso, si cimenteranno con cambio e volante di auto elettriche, con tanto di classifiche e coppe per i più bravi, prima una pattuglia di giornalisti nella Ciocco Press Race, e quindi Autorità e Amministratori locali nel Rally Authority.

 

MADRINA D’ECCEZIONE ELISA DI FRANCISCA

Presenzierà alla kermesse la campionessa olimpica e mondiale di fioretto, ora in dolce attesa, Elisa Di Francisca. L’azzurra, nata a Jesi nel 1982, oltre ad essere una grande atleta, è passata con naturalezza dalle pedane della scherma alle passerelle di moda sino allo spettacolo, tanto da essersi aggiudicata l’edizione 2013 di “Ballando con le Stelle”. Importante anche il suo impegno sociale come testimonial alla campagna 2017 per la prevenzione dei fenomeni di bullismo, cyberbullismo e doping. Con la presenza di Elisa Di Francisca si rinnova inoltre il legame della scherma tricolore con Il Ciocco, che in passato è stato sede dei ritiri della Nazionale.

Lascia un Commento

Vendo

Noleggio

No posts found.

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by artwork tm