Gallery Nuove basi per le Citroen C3 WRC

FIA WORLD RALLY CHAMPIONSHIP ITALY SARDEGNA

Per il Rally di Polonia, ottava prova del Campionato del Mondo, Citroën Total Abu Dhabi WRT schiera Andreas Mikkelsen, Craig Breen e Stéphane Lefebvre. I tre piloti si lanceranno sulle strade ultra veloci della regione della Mazuria al volante delle Citroën C3 WRC, notevolmente migliorate dal punto di vista tecnico.

 

LA SFIDA: IMPORTANTI MODIFICHE TECNICHE PER LE C3 WRC

Il giorno dopo l’arrivo del Rally Italia Sardegna, tecnici ed equipaggi si sono trasferiti in Polonia per quattro giorni di prove nella regione di Mikolajki. Andreas Mikkelsen/Anders Jæger, Craig Breen/Scott Martin e Stéphane Lefebvre/Gabin Moreau si sono alternati per trovare per le Citroën C3 WRC il set-up più adatto alle caratteristiche del fondo.

Al termine dei test, Citroën Racing ha depositato in FIA due modifiche: una nuova omologazione della rampa del differenziale posteriore e un joker per la ripartizione di coppia tra gli assali. Dopo una serie di risultati non all’altezza delle aspettative, Citroën Racing intende tornare velocemente sul podio.

Due volte secondo e vincitore di tre edizioni del Rally di Polonia, Andreas Mikkelsen ha grandi aspettative per questa prova. A causa dei tempi tecnici necessari all’approvvigionamento dei pezzi, la sua C3 WRC sarà l’unica con il nuovo joker. Se le strade saranno asciutte, il pilota norvegese potrà approfittare anche di un buon ordine di partenza il primo giorno di gara, per posizionarsi al meglio nelle fasi successive.

Settimo in questa prova nel 2016, Craig Breen ritroverà un fondo che gli è particolarmente congeniale, e punterà a un risultato in linea con la quinta posizione di Monte Carlo, Svezia, Corsica e Portogallo. Craig è attualmente settimo nel Campionato del Mondo Piloti.

Assente in Sardegna, Stéphane Lefebvre farà il suo ritorno al volante della C3 WRC. Come i suoi compagni di squadra, il giovane pilota francese si sente a suo agio sulle strade della Polonia. Nel 2016, era settimo prima di ritirarsi durante una terza tappa particolarmente fangosa. Il giorno 1, anche Stéphane partirà da una posizione di partenza che potrebbe rivelarsi molto favorevole in caso di buone condizioni meteo.

 

RALLY DI POLONIA: FAST FORWARD

Nato nel 1921, il Rajd Polski è il secondo tra i rally più antichi dopo Monte Carlo. In calendario nel primissimo Campionato del Mondo Rally del 1973, è poi stato escluso fino al 2009. Dopo una nuova pausa nel 2014, la Polonia è ormai un appuntamento fisso del WRC, per la gioia delle migliaia di fan che arrivano da tutta l’Europa dell’Est per godersi lo spettacolo mozzafiato delle velocissime World Rally Car.

Il rally si disputa a Mikolajki, un borgo turistico nella regione dei grandi laghi, non lontano dal confine con Lituania, Bielorussia e l’exclave russa di Kaliningrad. Il percorso presenta strade in terra estremamente veloci, che attraversano i campi e le foreste della campagna circostante. Le speciali sono spesso strette, e il fondo sabbioso cede facilmente: una sfida in più per i piloti, che al secondo passaggio devono affrontare solchi profondi.

Quest’anno, il percorso propone un perfetto equilibrio tra tratti conosciuti e porzioni inedite. Il rally inizierà giovedì sera con un passaggio nella super speciale della Mikolajki Arena, vicino al parco assistenza. La giornata più difficile dovrebbe essere quella di sabato, con la metà dei chilometri cronometrati. I settori inediti di Baranowo, Pozezdrze e Kruklanki saranno il vero ago della bilancia per chi punta alla vittoria.

 

Lascia un Commento

Vendo

Noleggio

No posts found.

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by Artwork - web agency milano