Gallery Italian Baja d’Autunno, Suzuki schiera Dalmazzini

dalmazzini

Il driver modenese, 24 anni, ha appena conquistato il tricolore rally terra. Nel 2014 fu il più giovane vincitore del Campionato Italiano Cross Country. Questo fine settimana, a Valvasone in lizza anche il baby Alessandro Altoè con un TM Yamaha (Fonte Ufficio Stampa Italian Baja d’Autunno)

Sarà perché nel fine settimana è previsto il sole, anche se un po’ ombreggiato. Di certo l’Italian Baja d’Autunno ha tanti motivi per riscaldare il cuore degli appassionati di fuoristrada, pronti a godersi lo spettacolo alla Cava Mosole di Valvasone nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 novembre.

Appiedato il pluricampione Lorenzo Codecà da un’irrisolta “querelle sanitaria”, l’Emmetre Racing di Massimo Nicoletti è corsa ai ripari prima con il talentuoso Andrea Crugnola (successo al Costa Smeralda) e adesso ripresentando alla guida del Grand Vitara 3.6 quell’Andrea Dalmazzini che nel 2014, appena compiuti 21 anni, vinse a sorpresa lo scudetto del cross country rally.

C’è una mezzora di strada tra Pavullo nel Frignano, dove è nato Dalmazzini, e Maranello, patria del cavallino rampante. La Formula 1 centra come i cavoli a merenda parlando di ruote artigliate, ma il dna modenese può spiegare qualcosa di questo driver che ha appena conquistato il tricolore rally terra, coniugando umiltà e classe.

Dalmazzini sarà un degno avversario a Valvasone per il neo campione del Cross Country, Elvis Borsoi, protagonista di una stagione trionfale con il suo Toyota Toyodell. Tra i meriti indiscussi del veneto di Falzè di Piave anche l’aver contribuito agli stimoli agonistici per una platea di piloti e navigatori che si erano allontanati dalla specialità “tout terrain” e stanno ritrovando entusiasmo.

Non parliamo di fenomeno in erba, assurdo caricarlo di troppe aspettative. Al momento Alessandro Altoè (16 anni fatti a marzo) è ancora un “apprendista stregone” nell’arte del traverso, rampollo di Cristiano, nipote di Mario (lo zio) e Giuliano (il nonno) che mandano avanti il circuito di Adria dopo molteplici esperienze al volante. Radici pordenonesi tra Sacile e Fiume Veneto, un mentore come Angelo Montico ad affidargli un Quaddy Yamaha YXZ 1000 R per divertirsi alla Baja d’Autunno dopo aver assaggiato la Baja mondiale e quella di San Marino.

Lascia un Commento

Vendo

Noleggio

No posts found.

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by Artwork - web agency milano