Gallery La Cefalù-Gibilmanna non si ferma davanti ai vigliacchi

NATALE MANNINO PORSCHE 911 SC  (SC FESTINA LENTE #22)

Confermato appieno il programma della Cronoscalata del Santuario organizzata dal Comitato I Normanni e AC Palermo del 25 e 26 giugno, sesto round del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche. “Gli incendi dei giorni scorsi addolorano ma non influiscono sullo svolgimento della corsa”.

Manifesto 2016Cefalù (PA) 18 giugno 2016 – Il programma della Cronoscalata del Santuario di Gibilmanna del 25 e 26 giugno è confermato appieno. Continuano ad arrivare regolarmente le richieste di iscrizione al sesto appuntamento del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche che vivrà la sua fase clou nel prossimo week end. Gli organizzatori del Comitato “I Normanni” e dell’Automobile Club Palermo, hanno espresso dolore e rammarico per i gravi danni provocati dagli incendi che nei giorni scorsi hanno devastato le Madonie, ma non hanno rallentato il lavoro comune di preparazione per l’appuntamento sportivo che porterà a Cefalù le più prestigiose vetture ed i migliori piloti della specialità in arrivo da tutta Italia. Molte infatti, sono le conferme giunte da oltrestretto. Le iscrizioni chiuderanno lunedì 20 giugno.

-“Il nostro lavoro procede con immutata energia, malgrado il grande dispiacere per quanto accaduto – ha dichiarato Piero Vazzana Presidente del sodalizio cefaludese – tutto è pronto per la gara, siamo onorati per quante iscrizioni continuano ad arrivare da tutta la penisola, il nostro comitato insieme all’AC Palermo sta definendo gli ultimi particolari. Noi continuiamo a lavorare per la gara ed a guardare avanti”-.

-“Un gesto ingiustificabile ed esecrabile quello rivolto al nostro territorio – sono le parole di Angelo Pizzuto, Presidente dell’AC Palermo – la gara si svolgerà e l’impegno di tutti sarà massimo, non è certo la codardia a fermare la passione per lo sport e l’amore verso la propria terra. Aspettiamo con entusiasmo piloti e pubblico che accoglieremo con il consueto affetto, proprio di questi luoghi unici”-.

La Cronoscalata del Santuario di Gibilmanna sarà anche la seconda prova della Coppa Abarth Classiche, riservata alle auto del prestigioso marchio da corsa dello Scorpione. Testimonial del monomarca è il celebre driver comasco Arturo Merzario, l’inossidabile campione vincitore della Targa Florio nel 1972 e 1975. Pronto il leggendario percorso su 11,8 Km, che si arrampicano fino al noto Santuario sulle Madonie. Molte le adesioni già pervenute ed in particolare diversi i nomi in arrivo da oltre stretto a caccia di preziosi punti tricolori.

Lascia un Commento

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by artwork tm