Gallery 6° Trofeo Strade Scaligere: vincono Margiotta-La Chiana

Margiotta-La Chiana Scaligere 2016

Margiotta-La Chiana su Volvo PV544 (foto BR Photo)

 

Il duo siciliano ufficiale Volvo si aggiudica la classifica Generale. Top Car Vesco- Guerini su Fiat 508 Balilla Sport del ’34. Grande pubblico ai piedi dell’Arena di Verona.

Sono Antonino Margiotta e Valentina La Chiana i vincitori della classifica Generale del 6° Trofeo Strade Scaligere Memorial Bruno Zorzi andato in scena questo fine settimana nel veronese, gara organizzata dalla HCC Verona e valida quale terza prova stagionale del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche. L’equipaggio ufficiale Volvo con la splendida PV544 sport continua ad inanellare successi grazie ad un binomio perfetto uomo/macchina che ha consentito al driver siciliano di incorrere in sole 105 penalità nelle 51 prove disputate con una media inarrivabile per i molti agguerriti pretendenti al gradino alto del podio.

“A conferma dell’ottimo inizio di stagione quale pilota ufficiale della Scuderia Volvo Club – ha dichiarato Margiotta – , ottenendo un ottimo secondo posto assoluto alla Winter Marathon di Madonna di Campiglio e centrando la prima vittoria assoluta a Cortina d’Ampezzo in occasione della WinteRace, navigato in questa gara da mia moglie Valentina La Chiana, sempre impeccabile ed estremamente precisa nella navigazione, già alla vigilia eravamo carichi ed intenzionati a raggiungere il massimo del risultato in questa prova del Campionato Italiano. È stato un onore portare al trionfo la PV544 ed il marchio Volvo. Quando si vince tutto deve filare dritto: auto, pilota e navigatore, e pertanto posso con orgoglio affermare che le tre cose si sono fuse alla grande regalandoci l’onore di aver raggiunto questo strepitoso risultato. Complimenti alla HCC (Historic Cars Club) di Verona, organizzatori del 6° Trofeo Strade Scaligere, per averci fatto vivere una bella giornata agonistica, molto curata nell’ospitalità e location e dove la vetrina di Piazza Brà con partenza e arrivo di fronte l’Arena hanno dato quel tocco di classe in più alla gara”.

Secondi in Generale e vincitori di Top Car il duo valtrumplino Andrea Vesco ed Andrea Guerini con la sempre ammiratissima Fiat 508S Balilla Sport del ’34 con la quale i due bresciani hanno accumulato 4.250,00 che gli sono valsi la testa tra i TOP. Tornando alla classifica Generale, terzo piazzamento per Armando Fontana navigato dal professionista vigevanese Danilo Piga su Autobianchi A112 Abarth per i colori della SCUDERIA CLASSIC TEAM ASD (132 penalità). A completare il podio di Top Car invece l’inarrestabile duo della F.M. FRANCIACORTA MOTORI A.S.D. sulla fida Fiat 508Sport ghia del 1932; terzo, un equipaggio siciliano, quello composto da Francesco e Giuseppe Di Pietra, padre e figlio, con una Fiat 508 in allestimento C del 1938. “Una gara che sicuramente è piaciuta a tutti – hanno detto Vesco e Guerini – sia per ospitalità che per numero di prove, una gara che con gli anni crescerà sempre di più perchè c’è la passione e professionalità degli organizzatori. A rendere più appassionante la competizione erano le difficoltà nel ritrovare la costanza dei passaggi, visto il continuo interrompersi dei ritmi, dovuto ai trasferimenti, abbiamo così cercato di non perdere la concentrazione. Dal nostro punto di vista è stato un ottimo allenamento con una media di passaggio decisamente invidiabile visto che corriamo con una macchina del ’34 mentre solitamente chi fa queste medie usa una macchina un pò più performante”.

Vesco e Guerini sono vincitori del 1° Raggruppamento. Il 2° vede il successo di Giordano Mozzi e Stefania Biacca su Triumph TR2; 3° Alberto Sacco e Saskia Stoeckelmann su Porsche 356; 4° Antonino Margiotta e Valentina La Chiana; 5° Mario Passanante e Caterina Vagliani su A112; 6° Armando Fontana e Danilo Piga su A112; 7° Alberto Aliverti e Lorenzo Cogliandro su A112; 8° Paolo Salvetti su su A112 Junior. A svettare la tra le scuderie è stata la FM Franciacorta Motori, seguita dalla Classic Team e dalla Loro Piana Classic Car Team.

Ad aggiudicarsi la classifica Femminile le due ladies Lucia Fanti e Susanna Serri su una Alfa Romeo Giulietta Sprint. Soddisfatto il presidente della HCC Verona Francesco Bozza: “Già da sabato nel primo pomeriggio in Piazza Bra fronte Arena abbiamo avuto il piacere di avere una folla di appassionati per assistere alle verifiche tecniche, dal mattino della domenica praticamente il tutto esaurito, compresa la gradinata d’accesso a Palazzo Barbieri.

Come starter d’eccezione abbiamo avuto il Sindaco di Verona Flavio Tosi accompagnato dall’assessore allo sport Alberto Bozza. Interessantissima e piacevolissima la presentazione da parte dello speaker Fabrizio Paganelli, enciclopedia vivente della storia dell’Automobile; mentre invece è doveroso sottolineare la partecipazione compatta degli equipaggi alla benedizione prima della partenza da parte di Monsignor Giorgio Benedetti del Capitolo della Cattedrale di Verona”. Il circus della regolarità si dà appuntamento al 10 Aprile per la Coppa dei Fiori a San Remo.

Lascia un Commento

© 2012 1MEDIA S.r.l - P. IVA 10662090017 - Via Massa 11/C - 10023 - Chieri (TO)
Tel. +39 (0)11.9470400 (r.a.) - Fax +39 (0)11.9470577 - E-mail: segreteria@1media.it - www.barberoeditorigroup.it | Create by Artwork - web agency milano